We are Online Market of organic fruits, vegetables, juices and dried fruits. Visit site for a complete list of exclusive we are stocking.

Contattaci

Contattaci: 019 4508390 - +39 3930697784
My Cart
0.00
Blog

Borragine e cucina ligure

La boragine è una pianta che cresce spontaneamente ed è un ingrediente molto versatile nella nostra cucina tradizionale ligure.

Oltre al basilico, base per il magnifico Pesto Genovese, e altre erbe aromatiche, altri ingredienti fanno grande la cucina tradizionale ligure, come ad esempio la borragine.
Ha origini orientali, ma oggi è coltivata in tutte le zone temperate del mondo, in pianura o in collina.
In Liguria cresce spontaneamente e si può coltivare come le erbe aromatiche.
Ha foglie ovali e ricoperte da una sottile peluria biancastra e fiori blu con cinque petali che insieme formano una stella.

La borragine in cucina

La borragine è ideale per insaporire primi piatti, minestroni  e frittate, ma anche come contorno.
Minestroni gustosissimi, ripieni per ravioli e i nostri pansoti, torte salate, risotti e fantasiose frittate. La borragine è una pianta versatile che si presta a molteplici tipologie di ricette.
Anche i bellissimi fiori di questa pianta virtuosa sono utilizzabili , per abbellire le nostre pietanze.
Dopo aver selezionato e lavato accuratamente le foglie, la borragine viene lessata, con tempi di cottura piuttosto brevi. Dopo aver portato in ebollizione acqua leggermente salata, introdurre la borragine e far cuocere non oltre 5 minuti.
Per un utilizzo molto semplice, ma davvero ottimo, dopo aver lessato le foglie, scolatele e strizzatele e poi condite con olio d’oliva extravergine ligure, sale e qualche goccia di limone. Potete insaporire con pinoli tostati in padella e uvetta passa.

Origini del nome della borragine

Il nome di questa deliziosa pianta deriva dal latino “borra”, tessuto di lana ruvida, per la peluria che ricopre le foglie.
Secondo  altre teorie però deriverebbe dall’arabo “abu araq”, padre del sudore, attraverso il latino medievale “borrago”.Secondo altre teorie, deriva dal celtico “borrach”, che significa “coraggio”.

Curiosità sulla borragine

Secondo la tradizione, il vino arricchito con i fiori e le foglie di borragine veniva usato dalle popolazioni antiche, dagli antichi romani come dai celti, fino ai greci, per la sua capacità di infondere serenità, buonumore e coraggio.
La borragine viene utilizzata anche come  colorante naturale.
E i fiori? Congelati, possono essere utilizzati anche per creare divertenti cubetti di ghiaccio azzurro, di sicuro effetto se aggiunti alle bibite estive. Si possono anche usare per aggiungere un tocco di colore alle insalate oppure canditi, per decorare le torte.

Cari Amici di Pesto Fresco, prendete in considerazione questa pianta se pensate di fare una bella cena ligure, magari con un primo condito con il nostro Pesto Fresco genovese e un secondo leggero a base di borragine.
Buon fine settimana a tutti!

Lascia il tuo commento

Compare