We are Online Market of organic fruits, vegetables, juices and dried fruits. Visit site for a complete list of exclusive we are stocking.

Contact us

Contattaci: 019 450 83 90 - +39 349 639 30 91
My Cart
0.00
Capponadda di Pesto Fresco
Capponadda con Pesto Fresco Genovese

Capponadda di Pesto Fresco

Un piatto dell’antica tradizione marinaresca ligure rivisitato con l’utilizzo del nostro Pesto Fresco Genovese: questa è la Capponadda che chef Gianluca Cellerino ha rivisitato per noi.
Freschissima, profumata e molto saporita, la Capponadda è ideale da consumare come piatto unico in estate. Una bontà che non puoi perderti
Ecco qualche nota storica e la nostra ricetta.

Questo mese, per gli amici del nostro blog, chef Gianluca Cellerino di Ristocaffè Il Ponte di Toirano ha rivisitato un piatto incredibilmente ricco di sapori e di storia: la Capponadda, a cui ha aggiunto Pesto Fresco Genovese.
La Capponadda è un piatto ligure conviviale, nato sulle barche da pesca per la sua facilità di preparazione, poi declinato anche in versione casalinga per utilizzare gli avanzi, tipico della nostra cucina,

Passiamo alla ricetta della Capponadda con Pesto Fresco Genovese: ecco gli ingredienti per 4 persone

  • 1 vasetto di Pesto Fresco Genovese da 80g
  • 4 gallette del marinaio
  • 4 pomodori cuore di bue di grandezza media
  • 8 acciughe sotto sale
  • 10 capperi sotto sale
  • 100g di tonno sottolio
  • Olio EVO, acqua, aceto e sale qb
  • 2 prese di origano
  • Mezza cipolla rosa di Verezzi
  • 4 uova sode
  • 1 spicchio d’aglio
  • Olive Taggiasche a piacere
  • Qualche foglia di Basilico Genovese DOP

Capponadda di Pesto Fresco: procedimento

  • Strofina le gallette del marinaio con lo spicchio d’aglio mondato
  • Bagna le gallette con acqua e poco aceto (dosa la quantità di aceto secondo il tuo gusto personale) e, una volta ammorbidite, rompile e disponile sul fondo di una grande ciotola
  • Taglia i pomodori grossolanamente e copri subito le gallette del marinaio rotte, affinchè perdano il liquido vegetale e insaporiscano il pane
  • Taglia la cipolla rosa di Verezzi e uniscila ai pomodori
  • Aggiungi i capperi e le acciughe, entrambi dissalati e sciacquati, e il tonno sottolio
  • Irrora con olio EVO e aggiungi il sale e l’origano
  • Lascia riposare il tutto in frigo per un paio di ore
  • Prima di servire, mescola dal basso verso l’alto
  • Dopo che ogni commensale è stato servito, guarnisci ogni piatto con un uovo sodo e finisce con abbondante pioggia di gocce di Pesto Fresco Genovese del  nostro Laboratorio Artigianale Frasca e Nassa di Loano.

Buon appetito e, se vuoi acquistare il nostro Pesto Fresco Genovese, fatto con le migliori materie prime, secondo la tradizione ligure, puoi
cliccare qui.
Pesto Fresco ti raggiunge ovunque tu sia!

Lascia il tuo commento

Select the fields to be shown. Others will be hidden. Drag and drop to rearrange the order.
  • Immagine
  • SKU
  • Valutazioni
  • Prezzo
  • Magazzino
  • Disponibilità
  • Aggiungi al carrello
  • Descrizione
  • Contenuto
  • Peso
  • Dimensioni
  • Additional information
  • Attributi
  • Custom attributes
  • Custom fields
Comparatore
Lista desideri 0
Apri la Lista desideri Continua lo shopping