We are Online Market of organic fruits, vegetables, juices and dried fruits. Visit site for a complete list of exclusive we are stocking.

Contattaci

Contattaci: 019 4508390 - +39 3930697784
My Cart
0.00
Blog
Minestrone con pesto genovese

Minestrone con pesto genovese

Minestrone con pesto genovese
Il minestrone alla genovese preparato da chef Gian Luca Cellerino

Quando le temperature si abbassano, cosa c’è di meglio di un buon Minestrone alla Genovese,
che prevede l’aggiunta del nostro amato pesto della tradizione ligure?

Oggi ne parliamo e vi diamo la ricetta tratta dal vecchio libro della nonna “La vera cucina di Genova e della Liguria” di Aidano Schmuckher , Guido Mondani Editore.

Il Minestrone è un piatto “internazionale”, buono e sano.
Schmucker racconta che un tempo a Genova, nei “catrai” e nelle “spezzine”, che erano le vecchie osterie caratteristiche ambulanti, tutti i naviganti, di qualsiasi nazionalità, chiedevano sempre il minestrone.
In effetti è una vera bontà, oltreché genuino, e ha la particolarità di poter essere consumato sia caldo che freddo. Quindi possiamo mangiarlo sia in estate, nella versione fredda, che in inverno, nella versione calda.
Caldo o freddo, al minestrone noi aggiungiamo il Pesto alla Genovese, per dare il nostro tipico sapore di Liguria.

Ingredienti del Minestrone alla genovese, o Menestron Zeneize in dialetto genovese,
per 6 persone

  • 2 hg di fagioli rossi sgranati (se fuori stagione, una scatola di fagioli lessati o un hg di fagioli secchi precedentemente cotti)
  • 1 hg di fagiolini verdi*
  • Una melanzana*
  • 2 patate
  • 2 zucchine*
  • Una tazzina da caffè di Pesto Fresco alla genovese
  • Parmigiano Reggiano grattugiato qb
  • 3 hg di pasta, preferibilmente “bricchetti” o 3 hg di riso
  • Olio Extravergine d’Oliva ligure

*La ricetta originale prevede questi ortaggi, ma se fuori stagione si sostituiscono con un pezzo di zucca, cavolfiori o cavolo verza.

Preparazione del Minestrone alla genovese

Fai bollire acqua con sale e far lessare i fagioli rossi, le melanzane pulite e affettate, i fagiolini verdi, le patate, le zucchine affettate e alcuni cucchiai di Olio Extravergine d’Oliva ligure.
Quando tutte le verdure saranno ben cotte, butta la pasta o il riso.
Quando anche la pasta sarà cotta, aggiungi nella pentola o nel piatto il Pesto Fresco alla Genovese e termina, se gradito, con una spolverata di Parmigiano Reggiano.

Noi ce lo siamo fatti preparare da Chef Gian Luca Cellerino di Ristocaffè Il Ponte.
Buon Minestrone alla Genovese a tutti!

 

 

Lascia il tuo commento

Compare